Risparmio sui costi e velocità di lettura dei codici a barre accettabile con i nostri driver per telecamere da testare

Risparmio sui costi e velocità di lettura dei codici a barre accettabile con i nostri driver per telecamere da testare

Stiamo sviluppando i nostri driver di scansione della fotocamera per Android, in modo da ottenere sempre le migliori prestazioni dal vostro Android!

Nell’ottobre 2022 abbiamo sviluppato un nuovo driver per scansionare più velocemente che mai la fotocamera di uno smartphone Android.

Quanto è veloce la scansione dei codici a barre con il vostro dispositivo Android? La fotocamera o un terminale per codici a barre con imager/scanner integrato?

Impatto sul costo di proprietà della soluzione di scansione mobile. Confronto.

Quale dispositivo mobile posso utilizzare per la scansione?

In linea di massima, è possibile eseguire la scansione utilizzando la fotocamera di uno smartphone, sia Android che Apple (ios). Poi su dispositivi più complessi, con uno scanner 1D o un imager 2D integrato (scanner integrato), ma dipende dal driver incorporato in questi dispositivi, se è possibile accedervi via software o meno (“SDK” in dotazione, che richiedono un lavoro di integrazione).

La velocità di scansione dei codici a barre dipende da dipende da :

  • dalla qualità dell’ottica, dal firmware della fotocamera (sempre quella sul retro della fotocamera), dall’imager o dallo scanner integrato nello smartphone, in questo caso chiamato “terminale rugged”.
  • dalla qualità, dal carattere e dalle dimensioni dei codici a barre stampati: se avete articoli o etichette che non potete stampare da soli, la lettura del carattere del codice a barre (vedere principio di lettura dei codici a barre) richiederà più o meno secondi o millisecondi a seconda del lettore, o potrebbe non essere leggibile affatto!
  • la posizione dei codici a barre sull’etichetta: prossimità, numero, “zona tranquilla” bianca intorno a ciascuno di essi,
  • l’ergonomia del software: la posizione dei tasti e dei touchpad vi farà risparmiare uno o due secondi per ogni scansione,
  • la quantità di informazioni che l’operatore deve compilare: dipende dalle esigenze dell’applicazione.

Qui ci concentreremo sui primi 3 punti.

Quali applicazioni per quali macchine?

Sviluppiamo applicazioni Android che generalmente incorporano entrambe le tecnologie di lettura:

  1. su terminali con scanner integrato, che incorporano i programmi più recenti conosciuti dai produttori e le loro testine di lettura.
  2. su uno smartphone tramite la fotocamera.

Fotocamera: un’alternativa accettabile all’imager con il nostro driver di scansione della fotocamera

Come sviluppatori, ci siamo concentrati sul miglioramento della soluzione più economica per i nostri clienti: la fotocamera dello smartphone. Abbiamo sviluppato un nuovo driver, quasi due volte più veloce dei precedenti, che abbiamo integrato nelle nostre nuove applicazioni di tracciabilità alla fine di ottobre 2022. È stato migliorato nell’ottobre 2023.

Impatto della velocità di scansione sui costi di installazione

Abbiamo misurato che per la stessa semplice applicazione, è possibile risparmiare tre (3) volte più tempo con uno scanner integrato rispetto a uno smartphone con il classico driver della fotocamera.

Purtroppo, questo ha un costo:

  • in hardware: i terminali con scanner sono molto più costosi, alcuni nella stessa proporzione,
  • in sviluppo: l’integrazione delle librerie di accesso per questi scanner richiede tempo, specificamente per ogni pezzo di hardware richiesto, e si riversa quindi sui costi di partecipazione allo sviluppo e all’aggiornamento dei programmi, e quindi sulla licenza.
Quindi, la domanda giusta da porsi prima di richiedere lo sviluppo o una configurazione di scansione mobile
A quale velocità minima dovrò effettuare la scansione? A quale distanza devo effettuare la scansione?

Tenendo conto di queste due domande, abbiamo deciso di esaminare il cosiddetto driver per fotocamere classiche.

Dopo un mese di sviluppo, abbiamo trovato una soluzione per le fotocamere di fascia media (se questo sviluppo è valido, sarà ancora migliore con le fotocamere migliori), che consente di impiegare solo il 50% del tempo in più rispetto a un imager. Migliore è la fotocamera, migliore è il rapporto.

La fotocamera legge una decina di codici a barre in 5 secondi in condizioni di scarsa illuminazione

La fotocamera legge una decina di codici a barre in 5 secondi in condizioni di scarsa illuminazione

Per dare livelli di valori di velocità, in lettura ravvicinata è possibile scansionare, con un pulsante di abilitazione (per il lavoro), a velocità PER 10 diversi codici a barre, in diverse posizioni, fino a circa :

  • 70 secondi con la fotocamera dello smartphone (a seconda dell’obiettivo e del firmware di bordo, qui classico)
  • 25 secondi con uno scanner integrato (scansione uno a uno)
  • e con il nostro driver per fotocamera, ci vogliono 38 secondi, o addirittura 10 secondi in modalità speciale di scansione continua.

Quindi : La scelta di un terminale con imager è necessaria per una lettura ravvicinata?

L’imager presenta innegabili vantaggi per la lettura a medio e lungo raggio, per i codici bianchi su fondi trasparenti o neri e per i codici estremamente piccoli (da 4 a 8 mm) è un altro fattore da tenere in considerazione.

Per quanto riguarda la distanza di lettura, occorre tenere conto anche delle dimensioni del codice a barre stampato vedi principio di lettura dei codici a barre

Legge la maggior parte dei formati / font / simbologie standard:

- Formati lineari: Codabar, Codice 39, Codice 93, Codice 128, EAN-8, EAN-13, ITF, UPC-A e UPC-E
- Formati 2D: Aztec, Data Matrix, PDF417, codice QR

Per i processi di scansione delle merci, dell’inventario e delle spedizioni, il nostro software, supportato dalla tecnologia dei nostri fornitori, cattura e verifica centinaia di codici a barre contemporaneamente, con un tasso di rilevamento del 100%.

Se disponete già di un terminale Android e desiderate testare le vostre etichette stampate con i nostri driver in modo che possiamo svilupparli per voi, contattateci.

Possiamo aggiungere la lettura OCR (riconoscimento ottico dei caratteri) alla lettura dei codici a barre: la nostra applicazione demo vi permette di testare tutto su supporti ed etichette di vostra proprietà.

Schermata della nostra applicazione di prova per la lettura dei codici a barre e l'OCR con fotocamera

Schermata della nostra applicazione di prova per la lettura dei codici a barre e l'OCR con fotocamera

Nuova applicazione demo gratuita per la scansione con fotocamera a 1 scatto:

  • Da 10 a 12 codici diversi alla volta, Zoom, codice a barre + OCR, caratteri
  • Portata di 1 metro o più (a seconda della fotocamera)
  • Ampia visuale in condizioni di scarsa illuminazione
  • offline, 1 pressione = 1 trattamento

Apk fornito sul repository privato di Productivix, su richiesta - link e QRcode per il caricamento forniti Per installarlo, leggere qui

—Version 2.1.0: 18/01/24

Dipende dalle librerie di visione automatica più recenti disponibili.

Funziona solo con Android superiore al pacchetto 21 (Android 5 - Lollipop). Assicurarsi di autorizzare entrambe le richieste al primo avvio per garantire il corretto funzionamento.

I risultati dipendono da :

  • dalla qualità, pulizia e definizione della fotocamera sul retro del dispositivo
  • dall’inclinazione del dispositivo rispetto al supporto quando si preme il pulsante “scansione”.
  • dalla qualità dei caratteri, dalla planarità e dalla pulizia del supporto da scansionare.

Nessun limite, nessun dato memorizzato nel telefono o comunicato in rete.

Consente di verificare la ripetibilità delle letture, di qualificare i codici a barre o i modelli di etichette e di posizionare barre o cornici intorno ai codici a barre (caso classico).

Questo modulo può essere integrato nella pagina di un’app.

Le simbologie di codici a barre rilevabili in visione su quest’ultima versione sono elencate in questa stessa pagina.

Per altre simbologie, consultare i terminali professionali con imager nell’elenco ‘PRX’ di questo link.

La torcia può essere attivata con un pulsante (si spegne manualmente o automaticamente quando l’app scompare dallo schermo), il flash è automatico e l’intensificatore di luce si attiva in situazioni di scarsa illuminazione, se la fotocamera lo consente.

Per la lettura di codici a barre, Datamatrix o caratteri molto piccoli o per la lettura a distanza: la parte della fotocamera consente di effettuare uno ZOOM con 2 dita in diagonale (questo può essere impostato in un’app personalizzata, se costante).

L’immagine può essere scattata ben oltre quanto visibile nella finestra ridotta, a seconda della posizione di questo modulo nell’app.

Un unico pulsante per attivare la lettura: “scan”, che visualizza il numero di informazioni lette: tipo di codice a barre (BC) + linee OCR. Un segnale acustico positivo viene emesso se viene letto almeno un decodificatore, un segnale negativo se non viene letto nulla.

Visualizzazione dei dati decodificati: spiegazioni :

https://www.productivix.com - QR_CODE - BC
12345678 - CODE_128 - BC
12345678 - CODE_128 - BC
Windows 1-1
Sociêté 2-1
Texte 3-1
prot uit 4-1
https:|[wwN.productivix.com 5-1
Texte 6-1
SnoSerie 7-1
Société - produit 8-1
Texte 9-1
12345678 10-1
https://www.productivix.com 11-1
Société - produit 12-1
12345678 13-1

“12345678 - CODE_128 - BC” fornisce, tutte le volte che viene trovato, il valore del codice a barre, il suo font (simbologia), BC sta per ‘barcode’.

“Sociêté 2-1” è la riga 1 riconosciuta dei caratteri (si apprezzeranno i possibili errori di OCR) del blocco 2 (i blocchi sono definiti dalla libreria).

In un’applicazione su misura, questi elementi possono essere utilizzati per fare qualsiasi cosa, dalla lettura all’ignorazione, purché siano ben ripetitivi e posizionati l’uno rispetto all’altro.

Indirizzo email obbligatorio.